Pollo alla Stefani, versione per la dieta del gruppo sanguigno

Questo è un piatto delizioso , della cultura Mantovana

Ingredienti

Un petto di pollo grande lessato con sedano e carota, oppure utilizzato per fare il brodo di pollo. La cosa importante è che venga raffreddato all’interno del suo brodo.

80 grammi di uvetta sultanina , Marsala o vino bianco 50 grammi, la buccia grattugiata di un limone più il succo, un cucchiaino di zucchero facoltativo, 4 cucchiai di olio evo.

Utilizzate il Marsala col vino bianco mescolati con lo zucchero o poca stevia, per far rinvenire l’uvetta magari aggiungendo un cucchiaio di acqua.

A questo punto, prendete il pollo con le mani, e smembratelo sfilacciatelo senza usare il coltello .
Trasferitelo in una zuppiera e unitevi l’uvetta senza buttar via il liquido in cui l’avete fatta rinvenire. Preparate infine la salsa per il pollo alla gonzaghesca: emulsionate insieme l’olio, il succo di limone, la scorza di limone e circa due terzi del liquido in cui avete fatto ammollare l’uvetta. Aggiungete anche sale e versate il condimento sul pollo alla gonzaghesca. Mescolate con cura, coprite con un coperchio e fate riposare in frigorifero per qualche ora, meglio ancora per un’intera notte, ricordandovi di tirarlo fuori qualche ora prima dal frigo.
Ci andrebbe anche il pepe ma solo il gruppo 0 può utilizzarlo.
Buon appetito

Mary gr A

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: