Emodieta, il nostro organismo si sveglia!!

Questo articolo spiega una fase della dieta che, chi non ha cominciato seriamente per un certo periodo, non proverà mai.

Chiunque parte ad alimentarsi secondo proprio gruppo sanguigno, dopo circa un mese o poco più, comincia a sentire gli effetti della disintossicazione.

È come se il corpo si svegliasse, è come se sistema immunitario, addormentato da tantissimo tempo, di colpo reclamasse la sua presenza.

È come se voi foste un vicino molto rumoroso, e di colpo la persona che via abita di fianco venisse a bussare ogni volta che fate un rumorino in casa. Solo che in questo caso il vicino di casa viene ad abitare con voi. Per poi diventare un guardiano infallibile.

In pratica che cosa succede? L’ingresso sicuramente più importante che abbiamo dall’esterno del nostro corpo, e cioè lo stomaco, la bocca, la gola reagisce agli alimenti che mangiate. Questo capita a volte immediatamente, per esempio un classico e’ il gruppo 0 che mangia qualcosa che non deve mangiare e immediatamente deve scappare in bagno.

Per fare un esempio più concreto è personale, se io mangio qualcosa che ormai ho capito che non tollero, mi soffoca. La mia gola si chiude e faccio fatica a respirare per qualche minuto. Tenete presente che non sto parlando nella teoria, questi sono cose che realmente accadono e che all’inizio ti lasciano un po’ perplessi ma a cui poi ti abitui perché semplicemente è il tuo corpo che ti dice quello che vuole e quello che no.

Sempre per fare un esempio personale, io ho la gola che mi segnala tantissime cose. Meno spesso, e per altri alimenti ho un prurito strano dietro la spalla sinistra.

Gli zuccheri mangiati dopo le 16, mi danno crampi e fastidi notturni. La cioccolata fondentissima mi dà tachicardia, e il giorno dopo mi si rompe la pelle in mezzo alle dita dei piedi. Ricordiamoci poi che la pelle è un organo emuntore, quindi se mangiamo schifezze di vario genere, poi ci troviamo bubboni, brufoli, lipomi, eccetera eccetera. E credetemi, e siamo veramente fortunati quando è la pelle il nostro organo spazzatura. Moltissime mie amiche gruppo 0 che seguono questa alimentazione, quando sgarrano, hanno la psoriasi che galoppa. Per non parlare dei vari pruriti che danno alcuni alimenti non consentiti. Potrei andare avanti all’infinito ma davvero se non iniziate seriamente questa frase non la vedrete mai. Ma quindi, direte voi, chi non mangia così, non ha questi segnali? No, non li ha ma ha molto di peggio perché un organismo intossicato lascia passare un sacco di problemi che poi si concretizzano in malattia più o meno gravi di cui le persone sono pieni. Non parliamo poi delle famigerate malattie post festività di natale, tutte causate dalle abbuffate, e che da sempre vengono chiamate in altri modi.

In qualsiasi caso, una volta che il vostro sistema immunitario si è svegliato, non è più come prima. Le cose negative non passano lo stomaco o la gola senza creare qualche piccolo segnale. E quindi? Ah beh certo, a questo punto capite che il mal di gola, non è un colpo d’aria , ma un alimento sbagliato. Capite che il naso che gocciola è dovuto il biscotto che avete mangiato mezz’ora prima. E che i dolori che avete alle giunture in pieno inverno sono causati dal consumo della frutta quando non dovremmo mangiarla.

Insomma, vi si apre un mondo, e cominciate a dover tenere la bocca chiusa in alcuni discorsi, altrimenti vi prendono per matti. Oppure, come faccio io , rompete le scatole a tutti per iniziare questa alimentazione.

E ogni volta che vincete voi, vi sembra quasi quasi di avere un po’ salvato il mondo. Vicino a me ho esempi pazzeschi di quello che riesce a fare l’alimentazione corretta da sola. Talmente pazzeschi che vorrei non parlarne. Ma da quello che ho capito e dall’esperienza che ho, ma soprattutto dalle persone attorno a me che hanno iniziato con me 5 anni fa, vi posso garantire che non c’è limite alle malattie causate dall’alimentazione, e guarite o assopite dalla stessa. Quindi con tutto il cuore e visto che non costa niente, prendetemi pure per matta, ma provate seriamente e poi traete le vostre conclusioni. Davvero non costa niente. E rischiate di stare bene.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: