Lifestyle, emodieta, salute e volonta’ personale. Svegliate il corpo.

By Mary

“La vita e’ divisa in due parti, la seconda inizia quando ti accorgi che ne hai una sola”.

Questa citazione che facilmente si trova sui social, e l’esatta verità.

Questo aforisma può essere utilizzato per ciò che riguarda la nostra vita sociale, per ciò che riguarda la nostra vita affettiva e anche per ciò che riguarda la nostra salute.

Anche se la mia svolta e’ stata con l’alimentazione del dottor Mozzi, e poi vi spiegherò il perché, il mio primo cambiamento è stato a circa 25 anni.

C’è stato un momento della mia vita che mi sono trovata alla fine di una gravidanza, grassottella e mezza malata, e ho cercato di capire il perché, con il mio sapere di allora.

Avendo due genitori sportivi, anche se mia madre non c’era già più, ho cominciato a inserire il movimento nella mia vita. E a studiare tutto ciò che era inerente.

Ho capito che se avessi dedicato tutti i giorni anche poco tempo, ma tutti i santi giorni un po’ di tempo al mio corpo, sicuramente avrei avuto un risultato efficace e migliore di qualsiasi altra cosa e sicuramente il mio allenamento quotidiano costante ha fatto molto, non ho mai mollato.

Perfino durante le mie due gravidanze ho fatto esercizi fino all’ultimo giorno prima di partorire. Perché, è inutile nascondercelo, il nostro corpo è fatto di ciò che mangiamo, ma il sostegno del nostro corpo è muscolare, e se i nostri muscoli non sono in perfetta forma difficilmente noi potremmo stare bene.

Queste parole escono spesso anche dal nostro amato dottor Mozzi, lui consiglia il vogatore perché è un esercizio veramente completo.

Vi posso dire che 10 minuti di vogatore al giorno non portano via troppo tempo e fanno veramente dei grandissimi miracoli.

O anche delle flessioni ad una sbarra…. per dire.

Poi c’è il discorso aerobico cioè il fatto di muoversi in qualcosa di continuativo, lui suggerisce per esempio una camminata di buon passo al mattino e una camminata di buon passo alla sera se chiaramente una persona è sedentaria di suo.

Dalla mia esperienza invece vi posso suggerire un metodo per muoversi fantastico e molto divertente qual è il ballo.

Quindi potreste iscrivervi ad un corso tipo latino americano, country, zumba, liscio o qualsiasi altra disciplina.

E poi chiaramente anche andare a ballare.

In breve il nostro corpo non è fatto per stare fermo ma per muoversi in continuamente. Un’altra tipologia di percorso che vi posso suggerire, chiaramente sempre da abbinare alla dieta del gruppo sanguigno, è quella di fare pilates.

Il tono muscolare, specialmente quello delle donne, viene molto molto molto cambiato da questa disciplina. Sembra leggera ma non lo è.

Muoversi, fare sport, sostenere il nostro telaio, e come investire nel futuro e come mettere dei soldi in banca, ma con degli interessi impagabili talmente alti che non c’è limite e questo io vorrei passarvi.

Dovete capire, qualsiasi età abbiate, che si può cominciare e si ottiene tantissimo.

La vita è una sola e passare gli anni della nostra vita, stando benino, però senza la possibilità di muoverci come vorremmo perché siamo atrofizzati e atonici, non è la stessa cosa che passarla potendo avere esperienze emozionanti diverse dallo stare in casa sul divano.

Si può tutto, ve lo dice un ex obesa anche se per poco.

Chiaramente serve un arma che non è innata, bisogna coltivarla, una grandissima arma, la nostra volontà.

Non sto cercando di psicanalizzarvi, e nemmeno di rompere le scatole, ma sto cercando di passare di questo messaggio, la prima citazione che vi ho fatto era:

la vita è divisa in due parti è la seconda inizia quando ti accorgi che ne hai una sola.

Io aggiungerei anche questa :

La vita diviso in due parti, la seconda il risultato di ciò che hai fatto nella prima.

Non è una cosa da tutti arrivare vicino a questo tipo di alimentazione, ognuno di noi la trova per caso in qualche modo.

È come se qualcuno dall’alto ci avesse dato un’altra opportunità, e quindi dobbiamo usarla bene.

Io avevo dei problemi di salute, tutti gli anni ero in ospedale per qualche motivo. Sono un po’ tagliuzzata ovunque.

Fisicamente apparentemente ero anche in forma perché, le tecniche che vi ho suggerito prima, le utilizzavo già.

Però ero convintissima di non poter cambiare il mio stato di salute.

Ora unendo queste due cose, alimentazione e movimento fisico, ho potuto raggiungere un equilibrio fantastico.

Prima di tutto un equilibrio fisico interno dove sento di stare bene, dove ho il controllo di quello che mi accade seguendo le teorie del dottor Mozzi e la dieta del gruppo sanguigno e mi accorgo che funzionano benissimo.

Poi chiaramente se il corpo sta bene, si vede anche fuori.

Ma qui non si sta parlando di vanità, chiaramente un corpo che sta bene dentro e anche più bello da vedere, è più armonioso, è più elastico, permette di fare più cose, e quindi anche parte della frustrazione umana, dovuta ai propri limiti, scompare.

Per ciò che mi riguarda è come se fossi nata due volte e di questo non smetterò mai di ringraziare il nostro dottore, ma anche la mia caparbietà nel continuare a studiare, a cercare, a capire. Anche iniziare questo percorso alimentare richiede un po’ di caparbietà, e molta volontà.

Abbandonare le nostre abitudini vecchie, cambiarci e poi provare, studiare gli alimenti nuovi, capire come li possiamo abbinare, le cose da fare sono tante, il percorso è lungo ma gli aiuti in rete ne trovate tantissimi.

Io faccio del mio meglio, ma sui gruppi di Facebook legati al dottore, troverete un sacco di aiuto .

Il messaggio che voglio che passi e’:

Non c’è niente di facile e nemmeno di immediato ma si può fare tutto, Basta volerlo.

Alimentazione corretta, ginnastica e movimento, e si acquisisce una sicurezza in se stessi e nella propria salute che vale molto di più di un sei al superenalotto.

Perché la vita, la nostra vita, è una sola e aggiungo un’altra cosa, molti di noi sono genitori, anzi credo la maggior parte, i nostri figli non saranno tanto diversi da noi.

Un genitore malato a causa dei suoi sbagli, alleva futuri malati.

Un genitore che fuma probabilmente avrà figli fumatori.

Un genitore sedentario insegnerà ai propri figli ad essere sedentari.

Un genitore che non è disposto a cambiare niente delle proprie abitudini passerà un messaggio terribile ai figli perché alla fine non si educa con le parole, ma con l’esempio.

Spero di non avervi troppo rotto le scatole con questo mio scritto, che non vuole essere né una paternale ma semplicemente farci riflettere. Io personalmente ho imparato a dividere la mente come un archivio di un cellulare.

Ogni tanto infilo tutto in una cartella e la sposto. E ne apro una nuova. Ogni volta possiamo riscrivere tutto da zero. La vita e’ cosi se vogliamo.

Ora ne avete l’opportunità, fatelo.

Iniziate ora….

Mary

2 risposte a "Lifestyle, emodieta, salute e volonta’ personale. Svegliate il corpo."

Add yours

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: