Tortillas di pseudocereali

By Mary

Quando le patologie limitano il tuo modo di mangiare, ecco arrivare la fantasia…….

Ingredienti

140 g di acqua, 60 g di farina consentita, un cucchiaino di olio di vinacciolo, e un pizzico di sale. Si cuociono in una padellina antiaderente leggermente unta, per qualche minuto fino a completa cottura. Bisogna girarle. Potete anche biscottarle se le preferite croccanti.

Le tortillas di questa foto solo di amaranto, ma vengono benissimo anche di quinoa e di grano saraceno.

Credo fermamente vengano anche di legumi, ma preferiamo provare prima di pubblicarlo.

Sono molto versatili.

Come tortillas sono fantastiche.

Possono essere utilizzate per fare lasagne, cannelloni, come base per un secondo piatto, ed inoltre non hanno uova quindi l’uovo può essere utilizzato per fare un ripieno per esempio con gli spinaci. Poi vi aiuterà la vostra fantasia.

Sono abbinabili anche al dolce per chi non ha patologie.

Una risposta a "Tortillas di pseudocereali"

Add yours

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: