La dieta del gruppo sanguigno, Le lectine e il riconoscimento immunitario

By Anna Rutigliano

“Le lectine rappresentano una vasta classe di proteine presenti in molto organismi vegetali e in alcuni virus. Hanno la caratteristica di riconoscere dei profili formati da differenti carboidrati e legarsi ad essi in modo stabile. Questo particolare ruolo suggerisce che, nei virus, le lectine servano da molecole per riconoscere una potenziale cellula ospite e, nelle piante, possano servire come sistema di difesa innata”.
Ecco, la natura ha trovato un modo per difendersi e la medicina sfrutta questo sistema per individuare cellule che hanno cambiato il loro DNA. Se pensiamo che, dalla bocca all’ano è dislocato tutto l’apparato di difesa immunitaria, va da sé che, le lectine, sono facilmente individuabili dall’organismo e attaccabili senza nessun problema. In medicina si sta notando che le lectine, stimolano il sistema immunitario a rimanere vigile, come una sorta di allenamento, verso quelle cellule “anomale” che potrebbero ad un certo punto, diventare pericolose. Se in natura quindi, servono per autodifesa, per noi, il loro utilizzo, potrebbe essere un buon vantaggio. Ovviamente, non bisogna dimenticare il “riconoscimento immunitario”. È da qui che si possono creare fastidi di non poco conto. Ad esempio, per gruppo 0 possono andare bene i semi di zucca ma non i semi di papavero. Per gruppo 0 possono andare bene i ceci ma non le lenticchie, viceversa, a un gruppo A le lenticchie vanno bene ma non i ceci. Gruppo A e 0 l’amaranto va bene, per gruppo B no e per gruppo AB è neutro. Lo stesso per quanto riguarda gli ortaggi. È sempre il riconoscimento immunitario che sancisce ciò che può essere utilizzato, a prescindere dalle lectine. Sulle verdure, il discorso è più complesso per via di altre sostanze e per questo motivo, bisogna capire se l’apparato digerente, riesce ad utilizzare meglio quelle crude o quelle cotte

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: