La Dieta del gruppo sanguigno, 11 consigli importanti.

By Mary, pronti al via?

1) La dieta del gruppo sanguigno è una scelta di salute e di vita, non fate questa alimentazione per 6 giorni a settimana o peggio ancora per 5 giorni a settimana perché, alla lunga, potreste anche peggiorare la vostra situazione.

2) Non pensate a cosa dovete mangiare per stare bene. Non è come prendere una medicina, non ci sono da aggiungere alimenti. Ma se mai bisogna soprattutto togliere. Poi è ovvio che se la vostra alimentazione di prima non era per niente variata, qualcosa bisognerà anche aggiungere o sostituire.

3) La parola dieta per molte persone significa dimagrire, mentre in questo caso la dieta del dottor Mozzi è uno stile di vita salutista. E come tale va interpretato. Quindi, alimenti giusti, cucinati in modo semplice, o addirittura crudi.

4) Non abbandonate la vostra dieta tradizionale pensando di cercare i medesimi sapori di prima. Piuttosto imparate ad apprezzare degli altri, per questo non deve essere un continuo confronto con l’alimentazione precedente. E soprattutto non deve essere mescolata con i piatti normali. Questo porta inevitabilmente a un insuccesso perché si parte da presupposti sbagliati. Se non riusciamo ad entrare nell’ordine di idee che questo modo di mangiare ci aiuta a stare bene, non riusciremo mai ad apprezzarne il valore e quindi non saremmo poi disposti a delle rinunce. Vi garantisco che sono meno gravi di quello che sembra.

5) In rete c’è un sacco di confusione, invece le regole sono molto semplici. Gli alimenti proibiti sono sconsigliati o vietati. Non esiste il testarli perché sappiamo già che fanno male. C’è un problema di risposta immunitaria, e non sempre il corpo riesce a segnalare i danni, quindi non vanno assunti, punto e basta.

6) Come ho detto altre volte dovete andare per step, dandovi dei piccoli traguardi giornalieri. Ma se avete patologie, più in fretta inizierete e più le vostre patologie miglioreranno. E in questo caso, il libro Viola, serve solo per imparare gli alimenti concessi e vietati di base. Poi dovrete togliere anche zuccheri, frutta e cereali, anche senza glutine. E giuro, ma proprio giuro (LOL) che sopravviverete senza morire di fame.

7) Il biologico va bene, ma è molto più importante l’alimento giusto per il nostro sistema immunitario. Per fare un esempio per un gruppo a, è meglio un pollo allevato male, piuttosto che una bistecca di carne rossa super controllata biologica. Ovvio che, se l’alimento concesso per noi, è anche biologico, decisamente meglio. Meglio una verza normalissima acquistata al supermercato, che un pomodoro dell’orto di mia zia. Spero di essermi spiegata.

8) Liberate la mente da tutti i consigli dietetici che avete letto finora, spesso sono in contrasto con questo tipo di alimentazione. Vi creerebbe solo una gran confusione cercare di mescolare ciò che credevate di sapere, con ciò che state imparando. Vi volete dare una possibilità nuova? Datevela per intero. Nella maggior parte dei casi, i consigli sbagliati, sono dati dalle pubblicità, opportunamente fatte ad hoc per imbrogliare voi e la vostra testolina.

Fate nel vostro cervello una lavagna bianca e cominciate ad imparare questa cosa.

9) Questo blog, nella sezione “come iniziare” ( https://mozzilifestyle.com/category/come-iniziare )ha un sacco di articoli che servono a partire meglio con questa alimentazione. E sempre in questo blog, nella sezione ” link economici” ( https://mozzilifestyle.com/1197-2/ ), troverete le farine alternative, gli ingredienti particolari per la panificazione, il libro viola “la dieta del dottor Mozzi” e tutta una serie di altre cose utili che potrebbero servirvi.

10) Nessuno vi dirà mai che è facile, ma di sicuro gioca un ruolo importante la vostra determinazione a stare bene.

Non attaccatevi a scuse.

Se non riuscite, non è colpa dei vostri familiari, non è colpa dei vostri amici, non è colpa delle chiacchiere, non è colpa del fatto che dovete mangiare fuori a mezzo giorno, ma è semplicemente e duramente colpa vostra. Fatevene una ragione. Quindi forza e coraggio, troverete aiuto come mai in nient’altro.

Molti Mozziani che sono stati bene grazie a questa dieta, diventano un po’ come il nostro dottor Mozzi, nel senso che sono disponibili ad aiutare il prossimo. Mai questa cosa l’ho vista in nessun altro argomento.

11) Questo blog Mozzilifestyle e i gruppi di facebook, vi risolvono un sacco di problemi che tutti hanno avuto all’inizio. Ci sono idee su cosa mangiare in modo semplice e veloce.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: