Brutti ma buoni per patologie

Ricetta di Dorothy Donata D.

Per tutti coloro che hanno patologie AUTOIMMUNI oppure patologie IMPORTANTI, gli zuccheri sono totalmente sconsigliati.
Visto che il Natale è una grande occasione per mangiare anche qualche dolcino tutti insieme, ma non si vuole restare in disparte a guardare, vi propongo i brutti e buoni addolciti con gocce PURE di STEVIA che non è un dolcificante ma si tratta della foglia di una pianta chiamata appunto stevia, il cui gusto è particolarmente zuccherino.
Io ho utilizzato le gocce di stevia della Biovea e l’ho acquistata su internet, magari voi riuscirete a trovare anche di meglio.
Secondo il Dottor Mozzi la stevia, con patologie, si può testare.

Per i brutti e buoni
250 g di mandorle tritate grossolanamente
2 albumi d’uovo a neve
50 gocce di stevia
Mescolo bene l’impasto e poi aiutandomi con un cucchiaio stendo su una placca da forno ricoperta con carta da forno.
In forno caldo a 130° per un’ora e mezza.

Per le cose che non trovate, cliccate qui:

Link diretti – MyMozziLifestyle
https://mozzilifestyle.com/1197-2

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: