Attenzione agli sgarri, si pagano.

Articolo di Anna Rutigliano

Propongo questo post per chi cerca un rimedio dopo i bagordi post festivi.

Sia chiaro, ogni volta che si cercano mezzi per riparare ai danni perpetuati con il mischiare ed introdurre ogni tipo di cibo, si perdono gli “attrezzi” per rimediare.

Noi possiamo ingannare noi stessi ma l’organismo non si inganna. Lui cerca ogni volta di rimediare ma ogni volta perde tempo e materiale a disposizione. Mi rivolgo soprattutto a quelle persone che hanno parecchi problemi e patologie abbastanza serie ma che, nonostante tutto, si lasciano andare a sgarri che compromettono la loro salute. Ricordate: il tempo non torna indietro e l’organismo invecchia anche nella sua attrezzatura. Correre ai ripari ogni volta, vi porta a confondere sempre più il sistema immunitario e con esso anche la confusione mentale di non riuscire più a mantenere sotto controllo il vostro organismo.

A buon intenditor….

Un buon sostituto:

IL BRODO – che sia vegetale,di manzo o di pollo (se è di carne va sempre ben sgrassato prima di utilizzarlo), in inverno non dovrebbe mai mancare così come sulle tavole natalizie.Una tazza ben calda come apripasto,aiuterà lo stomaco a ripulirsi per ricevere ogni leccornia.

Accompagnato con una “stracciatella” di uova,potrà sostituire ravioli,tortelli o pastina come primo piatto……. Nel caso di sovrabbondanza di cibo,sarà utile per rispettare un doveroso digiuno.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: