Dolci per patologie, bussolano di lenticchie e carote

Ricetta di Mary Bollini . La ricetta è semplicissima però leggete anche la premessa. Le lenticchie vanno bene solo per il gruppo A e Ab, mentre gli altri gruppi possono utilizzare la farina di piselli.

Fare un dolce senza zucchero comporta una premessa. È ovvio che se siete abituati a mangiare tiramisù e margherite e torroni…. e vi mettono nel piattino un dolce come questo, ovviamente il sapore non vi piacerà.

Questi sono finti dolci particolari, che vengono creati per chi, soffrendo di patologie, non può assolutamente avvicinarsi allo zucchero.

In qualsiasi caso vi ricordo che il dott. Mozzi ci concede pochissimo i dolci, nella vera dieta, parla di …. ogni tanto.

Natale Pasqua festività particolari solo.

Quindi vi avviso che i dolci normali, anche se consentiti, tutti i giorni, non vanno bene. Vuol dire non fare questo tipo di dieta ma farne una propria versione non corretta e questo tipo di scelta non porta a nulla.

Ovviamente togliendo i latticini e togliendo il maiale o il glutine si riesce ad avere lo stesso dei risultati. Ma non dite che fate la dieta Mozzi, perché non è così.

In questa ricetta limiterò lo zucchero ad un cucchiaio facoltativo, questo per abituarci piano piano a scalarlo fino ad azzerare il contenuto.

Chi proprio non può fare a meno del dolce può tranquillamente sopperire al sapore dolce con qualche goccia di Stevia pura, che però va testata, perché non tutti la tollerano.

Se riusciamo ad abituarci senza usare lo zucchero, in pratica noi mangiamo una torta che, il nostro stomaco, non vede come una torta ma il nostro cervello sì. E questo ci fa bene due volte…..

4 uova, la buccia grattugiata di un limone, 100 g di olio di vinacciolo, 100 g di latte di soia, un pizzico di sale, una bustina di lievito vanigliato per dolci, 250 gr di farina di lenticchie rosse, quattro carote grattugiate e un cucchiaio di zucchero facoltativo (che andremo a scalare).

Con un frullatore, o con il bimby, o anche il frullatore a immersione uniremo tutto meno la farina e le carote. Frullate Bene bene bene, Poi Aggiungete la farina sempre mescolando bene. Poi per ultime le carote grattugiate senza frullare più, in modo di lasciare i pezzettini interi. Mettere tutto l’impasto in una tortiera da 22/24 cm e infornare 45 minuti a 180°

Attenti al proprio forno, se io faccio la stessa torta nei miei due forni ho dei risultati diversi quindi cercate di seguire la cottura e fate la prova stecchino magari qualche minuto prima. Se vedete che la torta cuoce troppo velocemente magari abbassate a 170.

 

Link diretti – MyMozziLifestyle
https://mozzilifestyle.com/1197-2/

Una risposta a "Dolci per patologie, bussolano di lenticchie e carote"

Add yours

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: