Torta salata al pesto

Variazione di Mary Bollini su una ricetta di Dorothy Donata Dada

500 g di zucchine frullate, 300 g di farina di fave, 150 g di acqua, una bustina di lievito istantaneo oppure cremor tartaro e bicarbonato, un cucchiaino raso di sale, 3 uova intere, 4 cucchiai di olio evo, uno spicchio d’aglio, 3 cucchiai di semi di girasole

Mescolare tutto insieme meno i semi di girasole. e mettere in una tortiera dal bordo sganciabile con la carta . Versare i 3 cucchiai di semi di girasole sopra a mo’ di guarnizione ma spinge lì anche un po’ all’interno della torta. E poi cuocere a 180° per 35 minuti circa.

Io l’ho servita tiepida con del pesto alla genovese mozziano . Troverete presto la ricetta nel blog. Comunque è molto semplice. Basta fare il pesto senza il formaggio Grana ed utilizzare invece che il formaggio, delle mandorle tritate o un’altra frutta oleosa a piacere consentita. Durante la preparazione del pesto Io aggiungo una zucchina lessata al vapore. Oppure dei fagiolini sempre lessati. Per renderlo più corposo

Trovare alcuni ingredienti per cucinare o il libro, può essere difficile, purtroppo non ho il tempo materiale di rispondere privatamente a tutte le vostre domande. Quindi ho radunato in questo link un sacco di prodotti che potete acquistare direttamente da amazon. Ho cercato di scegliere quelli al prezzo migliore

https://mozzilifestyle.com/1197-2/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: