La pasta fredda: Penne, porcini e sardine tirate

Ricetta Mary Bollini. Variazioni sul tema

Come già ho spiegato in altre ricette, la pasta di legumi, una volta raffreddata diventa dura.

Per ovviare a questo problema la porto fuori cottura di circa il doppio. Cuocio in questo modo 250 g di pasta. Potete usare Ceci se siete gruppo 0 oppure lenticchie se siete gruppo a come in questo caso. Come marca vi consiglio la Barilla.

Poi la scolo e la condisco con un paio di cucchiai di olio.

In questo caso poi ho aggiunto una confezione di porcini sott’olio scolati, una decina di sarde tirate sotto sale a pezzettini, 4 5 Spicchi di aglio tagliati a pezzetti piccoli, poi dall’orto ho preso qualche foglia di basilico, erbette varie, della portulaca, prezzemolo, erba cipollina, rucola. Ho ritagliato grossolanamente a pezzi piccoli questo erbette e le ho unite alla pasta. Lasciate riposare qualche ora prima di servire. È deliziosa.
Trovare alcuni ingredienti per cucinare o il libro del dottor Mozzi, può essere difficile, purtroppo non ho il tempo materiale di rispondere privatamente a tutte le vostre domande. Quindi ho radunato in questo link un sacco di prodotti che potete acquistare direttamente da amazon. Ho cercato di scegliere quelli al prezzo migliore o comunque quelli che utilizzo io
https://mozzilifestyle.com/1197-2/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...